Eco spesa per ridurre la produzione di rifiuti

Si moltiplicano le iniziative di audaci imprenditori che investono nell’apertura di negozi ecologici ed ecosostenibili, all’insegna della promozione di buone pratiche e consumi critici.
Le regioni Piemonte e Veneto sono pioniere in tal senso, molte iniziative popolano piccole e grandi città e la ecospesa ha conquistato i cittadini.
All’interno dei negozi ecologici è possibile acquistare numerosi prodotti tra i quali i detersivi alla spina, per i quali i clienti possono recarsi nel punto vendita con il proprio flacone e riempire lo stesso con una vasta scelta di prodotti come ammorbidenti, detersivi per il bucato, lavapavimenti, multiuso, sgrassatori, lavapiatti e anche saponi mani, biodegradabili e a base vegetale.
Grazie alla vendita sfusa dei detersivi è possibile annullare l’impatto ambientale dovuto al rifiuto normalmente generato dai flaconi dei detersivi. In questi negozi si possono trovare altre prodotti a basso impatto come i pannolini e i prodotti per l’igiene femminile biodegradabili, accessori realizzati con materiali di scarto come la camera d’aria delle biciclette che grazie a dei giovani ragazzi artigiani non diventa più un prodotto di scarto ma dei pezzi unici che rendono l’accessorio trendy.
Per i più piccini si possono trovare giochi ecologici realizzati con il mais o macchinine con pannellini solari e ancora tanti  prodotti alimentati con energie alternative come torce, radio e sveglie. Tra le tante iniziative vi segnaliamo il negozio Ecocorner di Como.
 
leggilo.net 
 
Share |

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione accetto la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information