Prodotti sfusi e imballati: vantaggi e svantaggi

Ritorno al passato, quando tutto era privo di confezioni e si comprava a peso. Ma soprattutto un approccio moderno che fa bene all'ambiente, perché riduce gli imballaggi abbassando così i consumi di materiali, energia, acqua.
Giova anche ai consumatori perché aiuta ad evitare di sprecare prodotti e a risparmiare anche fino al 70% del costo della spesa quotidiana.
Motivi del risparmio
COSTI
Eliminazione dei costi aggiuntivi che contribuiscono a determinare il prezzo di un prodotto (packaging, confezionamento, pubblicità e marketing, trasporto)
QUANTITATIVI
Si compra a peso e quindi si possono decidere, di volta in volta, i quantitativi desiderati.
IMBALLAGGI
Mancanza di confezione e riciclo dei contenitori con indiscusso vantaggio ecologico in termini di smaltimento dei rifiuti.
La domanda che il consumatore si fa riguarda la qualità. A volte nei dispenser finiscono prodotti a marchio del supermercato, a volte i primi prezzi, ma talora anche quelli di qualità top. I detersivi, ad esempio, sono realizzati con tensioattivi di origine vegetale e sono pertanto privi di derivati del petrolio: questo li rende facilmente e completamente biodegradabili.
 
Share |

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione accetto la Policy sui cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information